PS.COM Pallavolo Volley Pesaro Viaggio sorridente
Viaggio sorridente
Scritto da Redazione PesaroSport @pesarosport
Domenica 23 Ottobre 2016 0 Commenta Stampa
Bella prova di forza quella della myCicero, in quel di Palmi, al cospetto di una gagliarda Golem
GOLEM – MYCICERO 0-3 (25-27; 23-25; 18-25)
GOLEM SOFTWARE PALMI: Moretti 7, Casillo 7, Caracuta 1, Lestini 10, Veglia 8, Zanette 6; Barbagallo (L),  Tomaselli 1, Vietti. N.e.: Guidi, Quiligotti. All.: Giangrossi.
MYCICERO PESARO: Mastrodicasa 5, Di Iulio 1, Degradi 11, Olivotto 9, Kiosi 17, Santini 11; Ghilardi (L), Gamba 1, Bussoli, Pamio. N.e.: Rimoldi, Tonello. All.: Bertini.
ARBITRI: Colucci e Stancati.
Golem Software Palmi: battute sbagliate 12, battute vincenti 1, ricezione 52% (prf. 22%), attacco 31%, errori 22, muri 6.
myCicero: battute sbagliate 9, battute vincenti 2, ricezione 75% (prf. 36%), attacco 39%, errori 26, muri 4.
PALMI – Non è stata proprio una passeggiata di salute nonostante il tabellino finale reciti 3-0 per le ospiti. E difficilmente vedremo, nel corso della stagione, altre squadre uscire indenni da questo taraflex. Ma Pesaro ha dimostrato, nonostante ci sia ancora da perfezionare qualcosa, di voler essere protagonista assoluta come più volte dichiarato.
La prima frazione è molto combattuta e molto equilibrata: Pesaro ha una partenza migliore ma viene subito rimontata dalle padrone di casa. Da qui in poi le due squadre si fronteggiano punto a punto ma è la myCicero ad essere più fredda sul filo di lana e ad aggiudicarsi la prima frazione.
Primo set che risulterà determinante ai fini del risultato finale perché nel secondo parziale è la rabbia della Golem ad emergere: Caracuta e compagne spingono subito sull’acceleratore portandosi avanti anche di 5 lunghezze (13-8) ma la myCicero ha il grande pregio di non perdere la testa e, punto dopo punto e palla dopo palla, agguanta le padrone di casa sul 19 pari. Poi Mastrodicasa e compagne trovano ancora la forza di ribaltare il punteggio e portarsi avanti per 2-0.
Terzo parziale che vede subito partire a razzo le ospiti: sulle ali dell’entusiasmo, le rossoblù “strappano” subito (7-4) ma la Golem non ci sta e impatta sul 10 pari. Ma la myCicero è ormai in trance agonistica e dopo il secondo “pareggio” a 11, vola via con un parziale di 5-0 (16-11). Neanche il time out chiesto da coach Giangrossi ferma la carica delle pesaresi: ormai la truppa di Bertini fiuta la vittoria e con il piglio della grande scappa e non si fa più raggiungere mettendo set e partita in cassaforte.
“Bella vittoria e tre punti che oserei definire di platino – esordisce così Bertini a fine gara – Siamo state brave a uscire da momenti difficili come ci è capitato nel primo e nel secondo set. E’ emerso il carattere di questo gruppo anche se dobbiamo ancora lavorare perché dobbiamo evitare certi errori che potrebbero compromettere le frazioni. Sono però molto soddisfatto perché è bello vedere la squadra crescere giorno dopo giorno e il terzo set di stasera è, al momento, il migliore che abbiamo giocato. Lasciatemi spendere due parole sulla Golem – conclude il coach rossoblù – è una squadra con grandi margini di miglioramento e che in casa trova energie supplementari: metterà in difficoltà tutte le avversarie che passeranno da queste parti”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna