PS.COM Pallavolo Scavolini Volley Pillole di saggezza
Pillole di saggezza
Scritto da Alberto Giunchi @DoctorWaldo
Giovedì 19 Aprile 2012 8 Commenti Stampa
Busto Arsizio si cuce lo scudetto sulle casacche ma è già tempo di mercato. Dalle scarpe col tacco al Kindle, da Havelkova alla Turchia sfiorando la letteratura sportiva (puntata numero 11)
Il 5 aprile scorso, su queste preziose e pregiate colonne, dicevamo così riguardo al pronostico sulla finale tra Busto Arsizio e Villa Cortese: "Il busillis Havelkova è questione scottante, con lei al 70% della condizione la Yamamay può essere la favorita per un 3-1 finale nella serie." La ceca probabilmente era al 60%, forse anche al 50 e così è finita 3-2. Qualche trattino (mentre Aldo Giordani su Superbasket usava i pallini come certamente si ricorderanno quelli che seguivano il vero sport, perchè quello odierno è un po' una robaccia...).

- Abbondanza non ha vinto neppure questa volta. Ma ne eravamo abbastanza certi
- Guiggi (e la sua fast) è valida ma è troppo spesso infortunata. Alla sua calzatura della foto (dal suo account di Twitter) diamo il 9 ed un sì pieno al tacco aggressivo
- Lloyd, testa quadrata, mani sapienti per un 8.5 meritato: pesca super della dirigenza bustocca
- Pavan nella gara decisiva chiude col 29% in attacco. Era già tutto scritto
- Carlo Parisi: pochi discorsi, buona sostanza ed una crescita costante lavorando forte (voto 8)
- Bosetti & Cruz dovevano dare e fare di più
- Lindsey Berg lascia dopo 7 anni la penisola italica. Ci mancherà e mancherà anche ai negozi di alta moda di via Montenapoleone. Voto 8.5 totale per "la divina", ma anche 9 per essere una cultrice del marchio
d'abbigliamento Celine
- Havlickova è forte, gioca duro, tira forte e scassa poco. Fosse italiana la medaglia d'oro olimpica sarebbe già azzurra

La Scavolini ritrova Alix Klineman e ciò è ottimo, chiaro poi che in estate la ragazza di Manhattan Beach
dovrà lavorare sulla piallatura e cesellatura del suo bagher. Sono inoltre ancora biancorosse Ortolani, Manzano, Okuniewska, De Gennaro e Saccomani (da quello che recitano i contratti). Quindi si attendono, per lo starting seven titolare, una palleggiatrice e la compagna di reparto della statunitense. Molto dipenderà dal budget sperando che la dirigenza di via Icaro sia tonica e fresca di mente.

La coppia Manzano-Okuniewska non è che abbia fatto mirabilie in questo 2011-2012. E questo con Ferretti a palleggiare.

Havelkova ha vinto il "trofeo Gazzetta" (i giornalisti danno "voti" da 6 ad 1 alle sei migliori sul taraflex di ogni partita) per questo campionato appena concluso con 82 punti. Ebbene, dopo ben 34 cognomi arriva la prima palleggiatrice in graduatoria (Lloyd con 27 punti). Facile guardare e premiare quelle che fanno boom... Basta questo per dire che 'sta gente di pallavolo ne capisce proprio poco e mica solo loro.

Per l'angolo della cultura, perchè non si vive di solo sports
Il 3 gennaio 2012 (qua per la precisione) consigliavamo  il libro "The art of fielding" di Chad Harbach
prossimo ad essere pubblicato anche in Italia. Il tomo è appena uscito per Rizzoli col titolo di "L'arte di vivere in difesa" ed il giudizio dopo un 100naio di pagine lette è eccellente. Badate bene che c'è del baseball, e non del volleyball, ma aprirsi a nuove esperienze ed a nuovi orizzonti è indice di spiccata intelligenza. Prezzo 20 euro in libreria. In più affermo che l'acquisto di un Kindle non ti cambia la vita e nemmeno la lettura, lunga vita alla cellulosa.

Dopo un campionato dal basso livello e dal basso appeal, bisogna dire che nella serie di finale tra Yamamay e MC-Carnaghi si sono viste delle gare palpitanti. Gara5 in particolare veramente super con oltre due ore di tensione, concentrazione e grinta a livelli altissimi.

Poi possiamo a stare discutere giorni e giorni ma quando, con ogni probabilità, Lloyd se ne va in Turchia, Bauer in Russia ed Havelkova in Brasile capiamo che l'Italia sta uscendo definitivamente dalla panorama internazionale della pallaschiacciata che conta.

Per concludere il V-Day lo vince Trento che Macerata non ci sta poi nemmeno molto simpatica.

Comments  

-1 #8 stefano pasqualini
21-04-2012 11:41
Concordo pienamente con tutto quello che hai scritto.
Sopratutto la scarsa considerazione della stampa specializzata per le palleggiatrici.
Per quanto riguarda la fuga delle migliori giocatrici, la crisi economica colpisce le squadre dalla serie A fino ai campionati regionali, quindi la soluzione migliore dal mio punto di vista, é quella di investire e lavorare bene sul settore giovanile, ed avere poi il coraggio di farle giocare.
0 #7 mr.bat
20-04-2012 08:30
Citazione albe_ro:
Altre letture di baseball: http://lettura.corriere.it/baseball-le-5-pagine-memorabili-della-storia-della-letteratura/

E poi Moneyball, imprescindibile. A proposito: mai proiettato al cinema su questi lidi, vero?

L'hanno tenuto per una settimana al Solaris (o Metropolis, non ricordo) qui a Pesaro. Potrebbe tornare buono per la rassegna cinema all'aperto estiva, se ci sarà.
0 #6 cepetos
20-04-2012 08:21
Se tutti avessimo un Kindle si potrebbe mandare in crisi pure l'Ikea...avoja a screditare.

Abbondanza non vince perchè è deconcentrato dalle continue telefonate che riceve nel suo auricolare bluetooth.
-1 #5 AGiunchi
20-04-2012 08:01
Moneyball forse è passato al Solaris, ma forse.
0 #4 albe_ro
20-04-2012 07:55
E dico la mia anche sull'opposto della nazionale: spero che giochi L. Bosetti. La produzione da opposto la mette Costagrande, se Piccinini sta bene tanti punti anche da lei. Bosetti sistema ricezione e difesa e, come terzo terminale offensivo, va più che bene, considerando che anche al centro siamo credibili.
-1 #3 albe_ro
20-04-2012 07:49
Altre letture di baseball: http://lettura.corriere.it/baseball-le-5-pagine-memorabili-della-storia-della-letteratura/

E poi Moneyball, imprescindibile. A proposito: mai proiettato al cinema su questi lidi, vero?
-1 #2 D_Guidi
20-04-2012 07:37
PS: basta guardare quanti palloni d'oro ha vinto baresi per capire come funziona il giornalismo
-1 #1 D_Guidi
20-04-2012 07:36
se la lo bianco disgraziatamente si piglia un raffreddore, con signorile e/o rondon in palleggio la medaglia d'oro la si vince forse solo con omrcen opposto, altro che havlickova

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna