PS.COM Pallanuoto DMM Pallanuoto Notizie dalle vasche
Notizie dalle vasche
Scritto da Redazione PesaroSport @pesarosport
Giovedì 13 Aprile 2017 0 Commenta Stampa
DMM Pallanuoto sconfitta a Perugia dalla forte formazione umbra
La formazione pesarese era ben cosciente che sarebbe andata a Perugia nella tana della prima in classifica per tentare una impresa difficilissima, in quanto, all'appello mancano alcuni importanti giocatori che costringono il coach Antonini allo stravolgimento della squadra.

Di fatto i pesaresi partono come sempre, spingendo forte, riuscendo a creare buone azioni senza però finalizzarle al gol. Buone le palle arrivate al centroboa Arduini che come al solito non smentisce le aspettative.

Allenatore e vice, sono d'accordo dicendo.... "di più non si poteva fare!!!" ma evidenziando però che troppi errori sono stati fatti sia in attacco che in difesa. L'incontro termina 11-4 a favore di Perugia, volando sulla vetta della classifica con ben 13 punti di vantaggio dalla seconda Dmm Pesaro.

Il prossimo incontro, si svolgerà in casa nella vasca del parco della pace il 22 aprile contro il Fermo Pallanuoto dove i 13 guerrieri dovranno assolutamente tornare a vincere.

Passiamo al settore giovanile che come al solito riesce a regalare forti emozioni.

I più piccoli u13, sono i veri protagonisti nel campo di Perugia, lo stesso che vedrà impegnati i 13 guerrieri nella stessa serata di sabato. Andare a Perugia, si sa non è mai semplice, ma questa volta lo è ancora di più, in quanto sì dovranno affrontare due incontri consecutivi, prima contro la squadra "B" poi con la squadra "A".

Si inizia e fin da subito i pesaresi sembrano bloccati, probabilmente intimoriti, tanto che i Perugini vanno a rete per ben 4 volte. Nessuno sa cosa abbia detto il tecnico, Mattia Sartini quando ha richiamato all'ordine i ragazzi, ma di fatto, quando riparte il gioco, loro diventano i protagonisti portando il punteggio alla parità. I pesaresi riescono a creare un bel gioco e sbagliando veramente poco si giocano la partita punto a punto, con la beffa finale del Perugia che riesce ad allungare di un goal di troppo. Peccato..... la vittoria sarebbe stata meritata.

Neppure un attimo di riposo e si riparte con l'altra formazione perugina. Naturalmente stanchi e stremati, i ragazzi pesaresi rimangono in gioco un tempo. I complimenti vanno a loro, che hanno dimostrato di essere giocatori grintosi che non si arrendono neppure davanti a situazioni impegnative come questa.

Giornata di derby per gli atleti u15 che incontrano i pari età della polisportiva Pian del bruscolo.

Ancora una volta i ragazzi di Montecchio non sono all'altezza di contrastare il gioco dei pesaresi, che dominano a punteggio pieno la classifica del girone regionale. Si sperava in un incontro di un livello più alto, o per lo meno un po' combattuto, ma non è stato così e gli atleti della Pallanuoto Pesarese hanno chiarito subito dal primo quarto la propria supremazia con uno schiacciante 0-5. Incontro terminato 1-14.

In concomitanza con il derby,  i più grandi della u20, si preparano ad affrontare la jesina, formazione già battuta a Pesaro e  alla portata dei nostri ragazzi anche in assenza di alcuni titolari. A due tempi di gioco, i pesaresi sono meritatamente in vantaggio per 5-3 nonostante qualche distrazione di troppo. All'inizio del 3 tempo,  un calo di concentrazione o un eccesso di sicurezza, porta i ragazzi a fare le cose più complicate, finendo per subire 4 gol in contropiede portandosi sotto di 2 gol che non riusciranno più a recuperare. L'incontro termina 11-9 a favore della Jesina. Nonostante il risultato, il coach Mattia Sartini, considerando le assenze ed il fatto che i nostri giocatori sono per lo più u17 e u20 al primo anno, si ritiene abbastanza soddisfatto in previsione di una crescita futura.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi 5 articoli PS.COM