PS.COM Pallanuoto DMM Pallanuoto Notizie dalle vasche
Notizie dalle vasche
Scritto da Redazione PesaroSport @pesarosport
Martedì 17 Gennaio 2017 0 Commenta Stampa
Quello appena trascorso, è stato un fine settimana che ha portato belle soddisfazioni per le squadre della Pallanuoto Pesarese
I giovani della categoria U17, reduci dall'incontro perso ai rigori con la Jesina Pallanuoto, si giocano l'ultima possibilità d'accesso al girone eccellenza con il Tolentino in campo neutro ossia nell'impianto del Passetto di Ancona.

Le indicazioni dei tecnici Andrea Sartini e Roberto Tombesi erano quelle di partire subito forte dall'inizio per  imporre all'avversario il nostro gioco. Così è stato,  ma c'è voluto fin troppo tempo per capire i punti deboli del Tolentino che ha coperto per più di un tempo la propria porta. Il risultato si sblocca a metà del secondo quarto e da qui i giovani pesaresi impongono un gioco che travolge e spacca la difesa avversaria. L'incontro terminato  8-4 a favore della  pallanuoto pesarese, fa accedere al girone d'eccellenza i nostri atleti, i quali affronteranno le formazioni più forti del girone Marche e Umbria.

La domenica inizia in casa Dmm con gli u15 impegnati contro la squadra ascolana.

I pesaresi impongono subito il loro gioco veloce e il gol arriva a circa un minuto dal fischio d'inizio. Fatto il risultato, Andrea Sartini ha la possibilità di inserire nel gruppo gli atleti u13 che hanno risposto molto bene alla prima chiamata nella categoria superiore. Incontro terminato 5-1 a favore Dmm.

Poco più tardi, al Passetto di Ancona, scendono in vasca gli atleti della categoria U20, pronti ad affrontare il Team Osimo guidati da Mattia Sartini. I nostri ragazzi cominciano molto bene, molto concentrati in difesa riuscendo a non far giocare gli avversari e sfruttando bene le occasioni in attacco. A meta incontro il punteggio è 5-0. Nel terzo quarto i nostri ragazzi hanno un leggero calo che permette agli avversari di riavvicinarsi (6-2) ma che non impedisce di vincere meritatamente l’incontro per 9-3.

I più grandi ed esperti master, venerdì sera, hanno espugnato il campo di Forlì con un risultato di 11-12. Potrebbe sembrare un risultato tirato e critico, ma non lo è stato. Gli atleti del coach Pimpinelli hanno sempre dominato e gestito l'incontro anche con un vantaggio gol di più quattro ma gestendo il finale con la calma ed esperienza.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna