PS.COM Pagina3 Moda Sintesi, espressione, sentimento
Sintesi, espressione, sentimento
Scritto da Gh¥gno
Martedì 18 Gennaio 2011 0 Commenta Stampa
Caro presidente Franco Riccardo, capiamo che non sia facile cambiare, scegliere altre via ma Le ricordiamo che la parola d'ordine, il must del must di questo terribile 2011 deve essere: destrutturare, d e s t r u t t u r a r e! Il suo modus abbigliandi oramai abbiamo capito che è codesto: giacca (anche questa volta di qualche taglia più grande del giusto), gilet scuro, camicia bianca e pantalone elegante. Apprezziamo la volontà di ravvivare l'ambiente con il quadretto sul celeste ma è poco troppo poco (che poi ha pure tagliato il capello troppo corto, secondo l'insindacabile giudizio di chi scrive, io, cioè il personal shopper del millennio), deve osare di più, deve volare alto, lassù dove l'aria si fa rarefatta.E "Milano Moda Uomo autunno/inverno 2010/2011" ci da ragione, ci da ampiamente ragione proponendo collezioni dandy, spinte, colorate (a parte re Giorgio che gioca con le sfumature di grigio, ma lui può tutto), zeppe di nuove tecnologie ed effetti rutilanti. Da fan della prima ora mettiamo in cima alla classifica il solito Jil Sander che unisce "sogno e realtà" come dice il giornale famoso, consigliando a Franco Riccardo di indossare una cosuccia del genere per la prossima apparizione sui seggiolini non proprio comodissimi dell'AdriaticArena.
Detto questo vi saluto, vi bacio, vi abbraccio, vi cospargo il capo di cenere e vado in aeroporto che sono atteso da gente altolocata in quel di Peeble Beach.
Alla prossima e come dice Ted Turner "se avessi un po' di umiltà, sarei perfetto".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna