PS.COM Pagina3 Moda L'eleganza non guasta mai
L'eleganza non guasta mai
Scritto da Ghigno
Martedì 22 Gennaio 2008 0 Commenta Stampa
valentinog.jpgGermania, Halle, Gerry Weber Stadion: Russia e Polonia si giocano la qualificazione alle prossime Olimpiadi cinesi davanti ad un bel pubblico ed alle telecamere di Eurosport. Tante le stelle in campo, dal fenicottero Ekaterina Gamova a Malgorzata Glinka, per un match palpitante che si conclude solamente al quinto set con la vittoria russa. L'Italia, campione d'Europa con la sua nazionale, è presente più che mai: dalla parte "sovietica" Giovanni "marito di Irina Kirillova" Caprara, in casa polacca Marco "essere se stessi è fondamentale, bisogna avere occasioni importanti e persone che credono in te" Bonitta per un sentito derby delle panchine pieno di acume tattico, fine strategia, capacità psicologica ma di poca eleganza. Pantaloni lunghi della tuta e maglietta a maniche corte stropicciata per entrambi i coach che non rendono onore all'italica virtù in una pallavolo femminile di alto livello, A1 compresa, dove le giacche sono bandite dai palazzetti (figuriamoci le cravatte). Ed allora perchè Ruben Acosta, padrone del volley mondiale, non ingaggia quale maestro di stile un certo Valentino che proprio in questi giorni da l'addio alla moda? Il Cavaliere del Lavoro nato a Voghera dice "Che farò dopo la moda? Andrò al carnevale di Rio, scierò, coltiverò fiori nel mio castello di Wideville, curerò i miei cani. Insomma, continuerò la mia vita da principe, come ho sempre fatto, usando soldi miei ( e quali perchè? - n.d.r.)". E no caro signor Garavani, una scrivania piena di petunia e gladioli è pronta per lei al quartier generale di Losanna della FIVB, non ci deluda e si metta subito al lavoro. Sì al doppio petto, no al pantalone in acetato.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna