PS.COM Pagina3 Moda
Moda
Uomini e dobermann
Lunedì 21 Novembre 2011
AdriaticArena, 20 novembre 2011, circa le 19 e 22. A sinistra Sauro Ricardo "Rico" Tubbs che si nasconde il di dietro con un pullover come quelle 40enni che fanno jogging in viale Triste agli 8 minuti di media al km. A destra Franco "naftalina" Riccardo Del Moro con un completo che mi demoralizza la futura esistenza, e su di Lui non ci dilunghiamo oltre perchè non ci ha mai dato soddisfazione. Mai. E poi sir Myers (col patron Scavolini), senza un filo di grasso perchè lui è ossessionato dalla ciccia e se il plicometro segna rosso re Carlton si fionda in sala pesi ed inizia ad alzare bilancieri a manetta.
Per le foto:  copyright ph.H24 Toni/Ugolini ©
 
La prima al palas: tanti i bocciati
Martedì 18 Ottobre 2011
Era ora, si riparte. Dopo un'estate a gozzovigliare ed a bere dei gran Cosmpolitan assieme a Steve "the dream", eccomi pronto ad imbracciare la pennamitraglia per scovare vizi privati e pubbliche virtù dei nostri eroi biancorossi (e non solo) di questa meravigliosa annata sportiva 2011/12. Prima giornata dopo la debacle di Biella (perchè quelli son due punti buttati nel bidone) ed all'AdriaticArena arriva la Milano da bere, la Milano di Formigoni, la Milano di Penati e la Milano di Abercrombie&Fitch in corso Giacomo Matteotti al numero 12. Via con le votazioni all'abbigliamento (questa stagione saremo sempre brevi e concisi).
Signorina a sinistra: biancorossa la mise ma non c'è forma, non c'è schianto, è tutta dritta e poco dona all'occhio dell'appassionato. La gonna poi è antica come il brodetto. Voto 5.
Franco Riccardo Del Moro (il presidente, per chi non lo sapesse): l'estate non ha evidentemente portato consiglio. Il solito completo da naftalina che lo invecchia di almeno una decina di anni (e dire che sarebbe anche un bel ragazzo, il nostro FR). Incorreggibile. Voto 4
Sergio Scariolo (coach della Milano da sorseggiare): basterebbe il gel per il 5 in pagella. Poi ci si mette pure re Giorgio disegnando un completo da matrimonio glorificato dall'ennesima cravatta regimental. Dispiace dirlo ma il signor Armani questa volta ci ha deluso. Voto 4. 9 invece alle polo griffate EA7 indossate dai massaggiatori e da Jeff Viggiano fermo ai box.
Valter Scavolini (il munifico sponsor): fa ancora la sua porca figura, forse anche grazie al nordic walking praticato sui tornanti della Panoramica. La scarpa non mi piace. Voto 6
Come prima uscita può bastare ed avanzare. Ora basta di cazzeggiare che come dice don Diego Della Valle: "Fa bene a tutti lavorare. L'ozio fa male".
Adieu
Per la foto: copyright ph.H24 Toni/Ugolini ©
 
Prendete nota. FR, anche tu!
Martedì 13 Settembre 2011
Buongiorno, buonasera, bentornati. Una serie di interventi brevi, brevissimi, mirati, precisi e meticolosi per riallineare i vostri gusti sconclusionati.
- per la moda donna consigliamo ancora una volta il fantastico marchio francese Celine, Phoebe Philo (la direttrice creativa) super. A sinistra una creazione per l'autunno inverno.
- per la moda uomo sempre al top i cinque tasche della PT01, brand piemontese amato anche da Barack Obama.
- per la lettura "Chesil Beach" di Ian McEwan.
- per la buona educazione ribadiamo, in questo ultimo scampolo di tarda estate, il nostro "No alle infradito". Suggellato anche da Jonathan Franzen in "Libertà", il nuovo bestseller amato dalla borghesia che vuole leggere bene (a me non è piaciuto per nulla). A pagina 408 ecco cosa dice Patty Berglund: "Non sopporto le loro infradito. E' come se il mondo fosse la lora camera da letto. E loro neanche lo sentono, tutto quel ciabattare...".
Chiudendo e dandoci apputamento alla prossima chiediamo a FrancoRiccardo, il nerboruto presidente della Vuelle di avere un occhio di riguardo circa le mise dello staff tecnico guidato dal Yul Brynner Dalmonte. Via la giacca vista e rivista, assolutamente no a quelle cravatte abbattimorale, sì ad una proposta casual che metta assieme un brioso pantalone con un pullover dai colori interessanti. Noi ci speriamo FR, non ci deludere.
Saluti a tutti.
 
"Soprattutto a Voi"
Martedì 26 Aprile 2011
Vabbè che continuiamo a fare? Perchè perdere altri minuti preziosi, perchè farsi del male alla Tafazzi, perchè non andarsi a leggere il corsivo dell'ottimo Emanuele Macaluso? Fare peggio del Franco Riccardo qua dipinto nella foto di Luca Toni è francamente difficile, probabilmente il FRDM peggiore della stagione in corso. Di che colore è la giacca? Bianco panna? Crema chantilly? Su presidente, si dia una regolata che oltretutto la prossima in casa arriva la Milano di re Giorgio, non ci faccia fare la figuraccia epocale. Chiami l'Aspes, faccia prelevare da due robusti omarelli tutto il guardaroba e vada a fare un giro con l'amico Sauro, chissà mai cosa possa succedere.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 13