PS.COM Basket Victoria Libertas Vuelle Pesaro - Happycasa Brindisi: Pagelle
Vuelle Pesaro - Happycasa Brindisi: Pagelle
Scritto da Matteo Fattori @Matt_Fatt
Domenica 12 Novembre 2017 0 Commenta Stampa
Torna in cattedera il trio Moore-Omogbo-Mika e la Vuelle, casualmente, torna a vincere. Male ancora Monaldi e Ceron



Moore D. voto 7,5. Torna il Dalla visto le prime gare. 23 punti, anche se poca mira da fuori (0/4), ma è in penetrazione che fa a fettine la difesa brindisina. I suoi liberi (9/9) sono una parte fondamentale della vittoria. E pace per una sera se non costruisce il gioco come un vero play.

Monaldi voto 5. Anche stasera non convince, nonostante i 20 minuti sul parquet. 1/6 al tiro e tanta, troppa confusione.

Bertone voto 6,5. L'argentino invece sembra in palla e lo dimostra con due triple in avvio. I falli però lo frenano e deve attendere a lungo prima di tornare a macinare gioco. Ma stasera anche lui ha dato un mattoncino prezioso.

Ceron voto 5,5. Una tripla all'attivo e un 3/6 dalla lunetta non consono ad un tiratore come lui. Tra il Ceron sfavillante delle primissime gare e quello nullo delle ultime, forse quello di stasera è il Ceron che più si avvicina alla realtà.

Serpilli voto 6. 6 minuti decisivi a cavallo tra terzo e quarto periodo senza far danni già è qualcosa.

Ancellotti voto 6,5. 6 minuti in cui ha fatto ciò che voleva in attacco. In difesa la sua staticità ha pagato però pegno contro i più mobili lunghi avversari e così Leka ha preferito non riproporlo più.

Omogbo voto 7,5. Torna la furia a rimbalzo (16 stasera) e quando decide di guardare anche il canestro diventa una vera e propria forza della natura.

Mika voto 7,5. Parte malissimo con tiri sbagliati da 1 cm e  banali palle perse. Poi piano piano riprende fiducia, ssino a diventare il terminale principe dell'attacco biancorosso: chiude con 21 punti e ben 27 in valutazione (il migliore dei suoi).

All.Leka voto 7. Con le rotazioni corte è chiaramente più difficile sbagliare, men che meno quando qualcuno ha anche problemi di falli. Ha il merito di continuare a dare fiducia ai suoi aanche quando le cose non versavano per il meglio. Poi quando il trio Moore-Omogbo-Mika gira, tutto diventa più facile.

Brindisi:Moore N. 6,5, Suggs 7, Barber 6, Tepic 5, Mesicek 5,5, Cardillo 5, Giuri 6,5, Oleka 5,5, Donzelli 6, Lalanne 7. All.Dell'Agnello 6

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna