PS.COM Basket Victoria Libertas Consultinvest Ps - EA7 Milano: Pagelle
Consultinvest Ps - EA7 Milano: Pagelle
Scritto da Matteo Fattori @Matt_Fatt
Domenica 30 Aprile 2017 2 Commenti Stampa
Clarke, Jones e Hazell sugli scudi, ma è Leka il vero MVP di questa salvezza


Clarke voto 8. E' l'uomo della provvidenza. Colui che ha concretizzato la salvezza. Anche stasera 23 punti vitali, tutti in momenti critici della gara. Fategli ponti d'oro, bussate casa per casa, dite a Matteo Ricci di inventare una nuova tassa ai pesaresi, ma fatelo restare.

Hazell voto 7,5. Croce e delizia. Inizia sbagliando tutto come nelle prime pessime gare pesaresi, poi da umorale com è, cavalca l'onda dell entusiasmo collettivo infilando canestri decisivi nel finale qualcuno anche fortunoso, ma che consegnano di fatto la serie A a Pesaro.

Thornton voto 6. Meno coinvolto del solito, è riuscito comunque a offrire qualche guizzo dei suoi, anche se nel finale ha (giustamente) lasciato la scena ai compagni più ispirati.

Ceron voto 6. Molto positivo nel primo tempo, quando alcune sue penetrazioni hanno di fatto sbloccato una sterilità offensiva che stava diventando preoccupante. Passo avanti importante proprio nella giornata della salvezza.

Jasaitis voto 4. 7 miinuti passati a cercare di leggere la targa degli avversari. Mobilità simile a quella dei pensionati che guardano i lavori in corso.

Zavackas voto 5,5. Inizia anche lui in maniera ignobile come il cononazionale, poi la bagarre ddi inizio ultimo quarto ne risveglia l'animus pugnandi a lungo sopito. L'azioine del fallo su Tarczewski che si conclude con due tecnici ai milanesi ha certamente un peso specifico importante nelle sorti dell'incontro ed è tutto merito suo, dato che è stata sua la legnata in stile boscaiolo canadese che ha scatenato il tutto.

Jones voto 8. 27 punti, 12 rimbalzi. Cosa altro aggiungere. Il prossimo anno sarà in Eurolega ma almeno per un po' ce lo siamo goduto.

Nnoko voto 6,5. Ha tenuto l'urto dell rimaneggiato settore lunghi avversario, comunque di livello altissimo. Può crescere ancora tanto e magari un pensierino per l'anno prossimo anche su di lui, si potrebbe fare.

All. Leka 10. Cosa altro aggiungere? Ha preso in una mano una missione quasi impossibile e l'ha ottenuta. Complimenti a lui e al suo staff.

Comments  

0 #2 vox populi
02-05-2017 14:53
Jones impossibile che resti, gia' dopo domenica prossima andra' a fare i play off in una squadra cinese..Per Clarke bisogna fare l'impossibile per farlo rimanere, ottimo giocatore e gran persona, Hazell ok ma se mette un po' la testa a posto..Nnoko non penso rimanga, e' giovanissimo e ampi margini di miglioramento, probabilmente andra' in una squadra che giochera' le coppe...Per gli italiani no problem se vorranno rimanere, anche perche' credo che non abbiano tanto mercato per cui scegliere..i due lituani dopo questa disastrosa stagione ovviamente da rispedire a casa con biglietto di sola andata..
0 #1 antonio farina
01-05-2017 18:00
Sarebbe bello ricominciare a pensare ad una VL propositiva, senza ricominciare come ogni anno da troppo tempo da zero con gli stranieri e finendo poi sempre ( fino ad oggi) con una salvezza sofferta ed in extremis. Basterebbe firmare Jones, Clarke, Hazell, fare il possibile per Ceron, Thornton e Nnoko e riempire i posti lasciati vuoti. Su questo impianto base si potrebbe costruire una signora squadra, con obiettivi ben più importanti della salvezza. Da troppo tempo la nostra bacheca è vuota!!!!

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi 5 articoli PS.COM